Cuscinetti Franke

Permettere precise rotazioni su macchine ed impianti, di questo si occupano i nostri cuscinetti. Quattro anelli di scorrimento in acciaio ed una gabbia contenente le sfere, Il minimo indispensabile per creare un sistema di rotazione compatto, leggero e personalizzabile. Alla base di tutto ciò vi è un principio brevettato composto da quattro anelli che costituiscono il cuore del cuscinetto.
Mediante un procedimento di rettifica sviluppato appositamente si ottiene una pista di scorrimento delle sfere estremamente precisa. Il rotolamento avviene non direttamente tra il corpo del cuscinetto e la costruzione di contenimento ma sui quattro anelli temprati  generando un minimo attrito ed una lunga durata nel tempo. La geometria a 4 punti di contatto permette inoltre al cuscinetto di supportare carichi provenienti da ogni direzione.
Cuscinetto in elementi

Il cuscinetto in elementi è il prodotto per eccellenza di Franke, la sua semplicità e versatilità permettono di raggiungere risultati difficilmente ottenibili con altri sistemi in commercio.

Il sistema è composto da quattro vie di scorrimento ed una gabbia contenente le sfere ed è proposto in due serie (LEL e LER) che si distinguono dalla geometria della sezione.

Dai primi mesi del 2019 il cuscinetto in elementi è proposto anche nella versione LEW con scorrimento su rulli incrociati a garanzia di elevata rigidità e scorrevolezza anche in presenza di importanti carichi ribaltanti.

Cuscinetto a sezione sottile

Il cuscinetto a sezione sottile Franke è il prodotto più recente della famiglia dei cuscinetti. Le dimensioni molto compatte lo rendono insostituibile in molte applicazioni.

Il cuscinetto a sezione sottile è composto da due anelli in acciaio ed una gabbia contenente le sfere. La serie più recente (LSA) è proposta in tre sezioni a partire da 4mm di ingombro.

Soluzione economica, di facile utilizzo ed intercambiabile con i classici cuscinetti a sezione sottile.

Cuscinetto assemblato

Il cuscinetto assemblato Franke è la soluzione pronta per l’uso, completo di flange con forature di fissaggio si differenzia dalle classiche ralle di rotazione in termini di peso, ingombro, precisione e velocità.

Franke utilizza la propria tecnologia, precedentemente descritta, del cuscinetto in elementi per la costruzione dei cuscinetti assemblati.

Ritroviamo quindi le caratteristiche già elencate per il cuscinetto in elementi inserite all’interno di una struttura che viene offerta in acciaio (LVA), in alluminio (LVB), per elevate velocità (LVC), in acciaio con dentatura (LVD) ed in alluminio con dentatura per cinghia (LVE). Molti diametri sono inoltre disponibili in pronta consegna dal nostro magazzino.

Cuscinetto con direct drive

La novità dell’anno in corso è la serie standard di cuscinetti assemblati con motore coppia (Direct Drive) integrato, questo nuovo prodotto denominato Franke Torque LTD è proposto in quattro taglie da 100 a 385mm di diametro e può essere realizzato in acciaio o alluminio.

LTD è un prodotto che racchiude in sé tutti i componenti necessari per automatizzare in modo semplice un movimento rotatorio: cuscinetto in grado di supportare elevati carichi, motore brushless integrato e sistema di misurazione. Tutto in un unico corpo senza dover ricorrere ad accoppiamenti con motori e sistemi di trasmissione che aumentano gli attriti e riducono il rendimento. Tutto in uno. Preciso, silenzioso, pulito, semplice da utilizzare, leggero e con un ampio centro libero.

1 – L’inserimento del cuscinetto in elementi Franke sintetizzato in questo video

2 – Il principio del cuscinetto Franke con panoramica sui vari materiali utilizzabili per la costruzione del sistema

3 – Gli innovativi cuscinetti Franke con motore torque integrato spiegati in un video riepilogativo

4 – Cuscinetto con struttura reticolare in alluminio realizzato con la tecnologia della stampa 3D

5 – Cuscinetto a doppio giro di sfere con struttura in carbonio utilizzato nel settore dell’areonautica

6 – È possibile realizzare il design esterno del materiale desiderato con integrato cuscinetto in elementi e motore torque

7 – Mediante la costruzione con stampa 3D si riduce il peso del 90% rispetto ad un cuscinetto analogo realizzato in acciaio

8 – Il cuscinetto LER 1,5 con le sue dimensioni ridotte è ideale per le rotazioni nell’esoscheletro

9 – Il cuscinetto con motore torque permette alle macchine TAC di raggiungere la velocità di 20 mt al sec.

10 – I cuscinetti integrati nelle tavole rotanti sopportano carichi sia radiali che assiali grazie ai 4 punti di contatto

11 – I cuscinetti in elementi essendo precaricati vengono inseriti in diverse parti delle macchine utensili come il cambio utensili

12 – Il cuscinetto LER 1,5 inserito nei robot garantisce rotazioni rigide e precise in uno spazio minimo

13 – I sistemi Franke grazie alla loro rigidità e precisione sono ideali per la rotazione di radar e antenne

14 – Utilizzando materiali come alluminio e carbonio si possono creare sistemi di rotazione leggeri per elicotteri

15 – Il sistema precaricato e la sensibilità nei piccoli spostamenti rendono ideale l’utilizzo del cuscinetto per la rotazione di radar

16 – I cuscinetti in acciaio inox precaricati garantascono un’ottima rigità nei sistemi di tappatura del settore beverage

ALTRO NELLA STESSA CATEGORIA